Retorno by desconocido on Grooveshark
English French German Spain Italian Dutch Russian Portuguese Japanese Korean Arabic Chinese Simplified

miércoles, 6 de abril de 2011

Comunità dei Figli Coscienti in Dio

EUGENIO SIRAGUSA - Sua Opera, una PORTA REALE 







Come si deve concepire una Comunità dei Figli Coscienti in Dio



Nessuno è superiore e nessuno è inferiore.

Il più piccolo sia il più grande e il più grande sia il più piccolo.


L'Armonia delle anime deve sempre sprigionare la generosità dell'uno verso l'altro, affinché tutti siano come le api laboriose.

Il Bene istintivo sia sempre curato ed ogni cosa sia sempre al suo giusto posto secondo la regola della Legge Universale: "Copri il tuo posto con altruistico Amore".
Pensare meno a se stessi e più agli altri.

L'ordine scaturisce dall'Armonia ed ambedue sono risultati di Evoluzione Spirituale. L'osservazione dell'ordine di quanto deriva da questo equilibrio è necessario, se si vuole raggiungere la perfetta Armonia Psico-Fisica della comunità.

Dove regna il caos, la mollezza, l'indifferenza e l'incapacità, regna pure l'intolleranza ed anche l'insoddisfazione.

Deve esistere un Mutuo e Reciproco Valore di Fraterna Collaborazione, spontaneo, scevro da ogni formalismo di casta, di razza e di religione.

La Comunità dei "Figli Coscienti in Dio" è vivificata da tutto ciò che produce il "Bene per il Bene".


Adoniesis
Eugenio Siragusa


Valverde