Retorno by desconocido on Grooveshark
English French German Spain Italian Dutch Russian Portuguese Japanese Korean Arabic Chinese Simplified

miércoles, 6 de abril de 2011

Attenti a quello che vi prefiggete di attuare





Attenti a quello che vi prefiggete di attuare  nel prossimo vostro viaggio sul satellite della Terra (Luna)



Lo Scienziato Extraterrestre Adoniesis agli Scienziati della N.A.S.A.


Vi raccomandiamo di tener presente, e responsabilmente, quanto vi abbiamo a suo tempo comunicato, se non volete incorrere in seri guai. Tenete presente, altresì, che le particolari condizioni cosmo fisiche del vostro satellite non si prestano a quegli esperimenti che vi siete prefissi di edificare.


Un intervento coercitivo di forze energetiche, provocate da esplosioni sulla Superficie o nel sottosuolo lunare, potrebbe sprigionare un disquilibrio tale da proporre al corpo celeste un divario sostanziale del suo normale esito di repulsione rispetto al vostro Pianeta. La vostra disgrazia diverrebbe irreparabile se il satellite dovesse raggiungere il punto ipercritico della sua attuale orbita.


La vostra storia non conosce nulla di remoto passato, assai doloroso per gli abitanti di allora.

Ricordate la caduta sulla Terra di una delle sue Lune provocando immani disastri e lo spostamento dell'asse terrestre di 45° ad Oriente? Questo vostro satellite potrebbe segnare la fine del vostro Pianeta se vi trastullerete a sconvolgere il suo cosmologico equilibrio.


State molto attenti a quello che fate! Potremmo anche non intervenire e permettere la vostra completa distruzione togliendo, così, dalla nostra Galassia la forza negativa che la vostra specie edifica, a danno della Grande Famiglia Universale.

Ma poiché il nostro Amore è Luce di Dio, i nostri mezzi sono già in allarme e pronti ad attuare, qualora si rendesse necessario, gli interventi di impedimento, o di annullamento della vostra missione nello Spazio.

State attenti, signori scienziati della Terra!

Dallo Scienziato Extraterrestre Adoniesis
In fede, Eugenio Siragusa
Catania